mag 13 2012

Indirizzi PEC delle Compagnie di assicurazioni

Scritto alle 17:35 in Carrozzieri

Riteniamo di fare cosa gradita mettere a disposizione dei nostri più affezionati lettori (registrati) l’elenco delle caselle e-mail PEC delle Compagnie di assicurazioni. Da oggi il compito di tutti gli utenti: danneggiati, carrozzieri e operatori in genere è semplificato. La messa in mora della compagnie è diventata, con questo strumento, estremamente semplice: bastano pochi clic sulla tastiera del vostro PC e il gioco e fatto!

La Posta Elettronica Certificata è il sistema di posta con il quale è fornita al mittente documentazione elettronica, con valenza legale, attestante l’invio e la consegna di documenti informatici, l’equivalente on-line di una raccomandata cartacea; la cosi detta raccomandata con ricevuta di ritorno. Con la differenza che non costa nulla e si può fare tranquillamente da casa e dall’ufficio. Ovviamente per poter effettuare un’invio di Posta Certificata occorre essere a sua volta  possessori di una casella PEC.

Occorre sapere che per i professionisti è già in vigore da tempo, mentre per le imprese costituite in forma  societaria  che,  alla  data  del 10 febbraio 2012, non hanno ancora indicato il proprio indirizzo di posta elettronica certificata al registro delle imprese, devono provvedere a tale comunicazione entro il 30 giugno 2012.

Autoinforma

Per scaricare l’elenco occorre loggarsi al sito autoinforma per ottenere le credenziali di accesso all’area riservata (clicca QUI)

ISCRIVETEVI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

3 commenti




3 Commenti to “Indirizzi PEC delle Compagnie di assicurazioni”

  1.   valmerion 13 mag 2012 alle 18:06 1

    Interessante argomento, grazie per l’ informazione utile anche in altre circostanze!!

  2.   Sergio Laion 14 mag 2012 alle 17:18 2

    Grazie per l’iniziativa, io già la uso, ma credo che tanti colleghi oltre che non aver acquisito la casella, ancora non si rendono conto della grande utilità della PEC.
    Spero che “Autoinforma” si attivi per illustrane maggiormente la valenza e diffonderla nei suoi seminari.

  3.   autoinformaon 14 mag 2012 alle 20:08 3

    Sarà senz’altro cura di Autoinforma, nei seminari prossimi – indipendentemente dall’argomento – spiegare nel dettaglio le funzionalità e le opportunità della PEC.

Trackback URI | Comments RSS

Lascia un Commento

Clicca qui per registrarti

... oppure lascia un commento con il tuo account Facebook